Royal Family, non c’è pace a Buckingham Palace: stavolta è successo a Harry

Le ultime rivelazioni di Harry mettono in luce le complesse dinamiche tra vita privata e immagine pubblica, soprattutto per i reali inglesi.

Buckingham Palace è da sempre il centro di numerosi scandali e controversie, che mettono in luce le difficoltà e le sfide interne alla famiglia reale britannica. Questi eventi hanno attirato l’attenzione dei media di tutto il mondo, ma hanno anche suscitato un ampio dibattito pubblico sul ruolo e sull’impatto della monarchia nel panorama mondiale contemporaneo. Negli ultimi mesi si è parlato perlopiù della difficile situazione di Re Carlo e della Principessa Kate, entrambi in fase di convalescenza dopo la scoperta di una grave malattia. Anche il Principe Harry, però, sembra avere problemi piuttosto seri di cui occuparsi.

problemi per il principe harry
Buckingham Palace e i suoi abitanti continuano ad essere al centro dell’attenzione mediatica – loudermusic.it

Quando si parla di figure tanto amate e al tempo stesso controverse come Harry, l’attenzione mediatica si intensifica ulteriormente. Nell’ultimo periodo il Principe è tornato al centro del dibattito pubblico a causa delle dichiarazioni rilasciate nel suo libro, “Spare”, uno dei più venduti degli ultimi mesi. Tra le varie verità rivelate, però, ce n’è una che gli sta creando problemi piuttosto importanti.

Harry e la residenza negli Stati Uniti: una relazione sempre più travagliata

La situazione per Harry, questa volta, si è fatta probabilmente più seria di quanto lui stesso potessi aspettarsi. Trasferitosi negli USA nel 2020 insieme alla moglie Meghan Markle, Harry ha recentemente affrontato una serie di sfide legali relative alla concessione del visto per vivere negli Stati Uniti. Il problema nasce dalle ammissioni fatte nel suo libro di memorie, pubblicato nel gennaio 2023. Tra quelle pagine, Harry ha condiviso dettagli intimi e personali della sua vita e ha anche ammesso l’uso passato di sostanze stupefacenti, inclusi funghi allucinogeni e marijuana.

harry ha problemi con il visto americano
Harry e Meghan sembrano aver perso il favore dell’opinione pubblica anche negli Stati Uniti (Foto Ansa) – loudermusic.it

Queste rivelazioni hanno però dato il via a una vera e propria tempesta legale. Secondo le norme vigenti, infatti, gli aspiranti residenti negli Stati Uniti devono rispondere a domande specifiche riguardo la loro storia di consumo di droghe. Per chi dichiara il falso è possibile anche procedere con la revoca del visto.

La situazione legale di Harry si è aggravata quando un giudice ha deciso di rivedere la sua domanda di visto in seguito alle ammissioni fatte nel suo libro. In molti, infatti, hanno accusato il Principe di aver dichiarato il falso (cioè di non aver mai fatto uso di sostanze) per non rischiare di perdere il visto. Ora, a seconda di come vorranno procedere le autorità, Harry potrebbe vedere seriamente compromessa la sua capacità di viaggiare liberamente tra il Regno Unito e gli Stati Uniti.

Il principe ha cercato di parlare di queste esperienze come parte del suo percorso di crescita personale e terapeutico, ma il riscontro pubblico e soprattutto quello dei tribunali potrebbe non essere altrettanto indulgente.

Impostazioni privacy